Vivi con stile

Seguici su
Ricerca libera prodotti:

Bassi s.n.c. di Ugo ed E. Bassi | P.Iva 00790980122
  
Sede e laboratorio:
via J. De Fernex, 5 21057  Olgiate Olona - Varese
Negozio, uffici ed atelier: Piazza S. Gregorio, 20  21057 Olgiate Olona - Varese

Tel. 0331/642377 - Fax. 0331/649458 - E-mail: info@bassiarredamenti.it

©2012 tutti i diritti riservati - Sito internet creato da Mavilab

Vedi gli altri progetti collegati:

www.armadioletto.it - www.arredomonolocale.it - www.cucinaascomparsa.it - www.lettodivano.it - www.lettoscomparsa.it

Quale materiale scegliere per la fodera del nostro materasso? bassiarredamenti.it Il materasso dovrà essere traspirante, capace di regolare la temperatura corporea e non provocare allergie.Queste caratteristiche sono determinate dai materiali utilizzati per l’interno del materasso, dall’imbottitura e dal rivestimento esterno.Un elemento da valutare al momento della scelta del materasso è se preferire un rivestimento a “2 stagioni”, imbottito di lanasul lato invernale e cotone su quello estivo (generalmente non sfoderabile), oppure una fodera di rivestimento sfoderabile e lavabile in lavatrice.Nel caso in cui il consumatore soffre di allergie particolari, dovrà orientarsi verso un rivestimento specifico per questo problema,la cui caratteristica principale dovrà essere la lavabilità ad alte temperature della fodera. I materiali utilizzati per realizzare la fodera dei materassi:Il CashmereIl cashmere è da sempre famoso per la sua grande qualità, la morbidezza e il calore che produce. Tutte caratteristiche chelo rendono perfetto per i materassi.Il cashmere produce un calore che è superiore del 40% a quello della lana ed ha anche una capacità nettamente superiore diassorbimento e rilascio dell’umidità.La SetaLa seta è la più nobile, la più fine, la più morbida tra tutte le fibre naturali, freschissima d’estate e calda d’inverno.La seta naturale facilita la traspirazione, evita il surriscaldamento del ...